[Home]

[About]

[Contattsci]

[News]

        www.Porzus.net
 
     PORZUS E....        
 

Cenni storici

       
 

Le apparizioni

       
 

Come arrivare

       
 

Progr. religiosi

       
 

Foto galleria

       
 

Contattateci

       
 

Per alloggiare

       
  Progr pro Loco        
 

Itin.naturalistici

       
  Telefoni utili        
  Le novitÓ        
  Home Page        
   

 

 

Nelle foto il mosaico raffigurante   la apparizione posto nella parete all'entrata della casa della veggente Teresa Dush

 

Porzus

 
 
 

 

Un nuovo documento da' nuova luce e testimonianza dell'evento e riscrive in parte  la storia della umile e buona veggente Teresa DUSH,che venne accolta nell'istituto delle Orfanelle  a Udine, ancorchŔ fossero  vivi i suoi genitori. Questo fu  forse anche per tacitare i clamori per gli straordinari  fatti avvenuti  alla piccola in quel di Porz¨s  Avvalorando sempre di pi¨  la tesi di voler far calare il pi¨ possibile l'oblio sull'accaduto.
 

Lettera di Mons. Tiossi a San Luigi Scrosoppi

Documento conservato nell'archivio Capitolare di Cividale (traduzione dall' originale).Inviato da don Carlo Gamberoni il 06-07-07.Ritrovato da una neo Laureanda che ha svolto  la tesi di laurea  sugli avvenimenti avvenuti a Porzus. E' il primo documento di Porzus dopo 10 mesi  dagli avvenimenti.

 

Accompagnata dalla sua Maestra viene finalmente  la Teresa Dush.della Madonna.Porta seco poche  cose,onde vestirsi,dormire e mangiare il farr˛ Ŕ scarso perchÚ altrimenti troppo si avrebbe dovuto pagare. Alla*porta vi ho poi supplito con una staia di grano turco.Al ritorno da Vienna di sua Eccelenza sarÓ bene che**Ella le renda noto,  trovÓrsi la fanciulla nel suo istituto, affinchÚ possa se crede,prender in disamina gli avvementi  accorsi.Su di questi per˛ amerei, che alla Teresa  nulla si parli da codeste Religiose, e tanto meno dalle scolare prescindento anche da detti avvementi le auree qualitÓ  della fanciulla mi fanno sperare  unĺottima riuscita.Con distinta stima ec.

Note:

 *trattasi della gabella che a quei tempi si  doveva pagare per entrare nella cittÓ di Udine.

 **riferito a don Luigi Scrosoppi)

 

                                   Cividale,21 giugno 1856 

                                                            fto

                                      Monsignor Tiossi del Capitolo di Cividale

 

 

 

 www.Porzus.net

 

               

COPYRIGHT (C) 2006, www.porzus.net -   ALL RIGHT RESERVED    Webmaster by Claudio